I volti e le storie di Gabriele Panerai per la mostra Atterrati
Diario di un fine settimana all’insegna della tradizione
6 Marzo 2019
Filare, intrecciare, tessere, cucire, ricamare … le relazioni
20 Marzo 2019
Mostra tutto

I volti e le storie di Gabriele Panerai per la mostra Atterrati

Sabato 9 Marzo alle 16,30  si è svolta l’inaugurazione della mostra di Gabriele Panerai dal titolo ‘’Siamo Ancora In Barca’’, progetto selezionato nell’ ambito del bando per artisti ‘’Atterrati-Call for Art’’.

L’evento si è aperto con il saluto della coordinatrice dell’Ecomuseo Martina Fermani che ha presentato il percorso svolto dell’artista, ringraziandolo per aver voluto portare a Macerata un così interessante progetto, che speriamo susciti discussioni intelligenti riguardo al tema sempre molto caldo dei migranti.

Gabriele Panerai, fiorentino doc,  ringraziando i presenti, ha voluto raccontare come è nato il suo progetto, riportando la sua esperienza di volontario presso il Centro d’accoglienza Paci di Firenze, di cui sono stati ospiti le persone ritratte con grande maestria e ricercatezza dei particolari. Ogni quadro infatti riporta dettagli fisici ma anche spirituali dei soggetti ritratti, lasciando trapelare dai loro occhi e dalle loro espressioni le storie di vita, la fatica e il dramma di chi lascia il proprio paese. Ma anche la speranza di una vita nuova, diversa e forse migliore. Tutto questo lo si respira in ogni quadro; i volti parlano e raccontano senza bisogno di parole le loro storie.

Guardare questi quadri senza pregiudizi è la cosa che vi consigliamo: lasciatevi trasportare dalla bravura del pittore e scrutate fino in fondo l’animo di chi vi è stato ritratto.

L’opera di Gabriele Panerai è composta da 16 dipinti realizzati ad olio su tela. I soggetti raffigurati sono persone richiedenti protezione internazionale. L’opera a sfondo bianco, ricorda intenzionalmente la foto tessera in quanto le persone che sbarcano in Italia vengono per prima cosa identificati attraverso una fotografia.

Se non siete potuti venire all’ inaugurazione, non vi preccupate: la mostra rimarrà allestita fino al 23 Marzo 2019. e sarà  visitabile negli orari d’apertura del Centro Visite dell’Ecomuseo.

Maggiori informazioni al numero 0733/470761 o all’email info@ecomuseoficana.it

Il prossimo bando per partecipare ad Atterrati Call for Art sarà pubblicato questa estate: continuate a seguirci per poter partecipare!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *